Fotogallery

    buccino


 

RSS di - ANSA.it

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Caggiano

caggianoCOME ARRIVARE
Il Comune di Caggiano è raggiungibile attraverso l'autostrada A3 (Salerno-Reggio Calabria) con uscita a Polla da cui dista circa 8 Km, oppure seguendo la S.S. n.19ter fino al km 75 da Salerno.
La stazione F.S. più vicina è quella di Buccino sulla linea Salerno-Sicignano-Potenza. Il comune è raggiungibile anche mediante autobus di autolinee private con collegamenti giornalieri per Salerno e Napoli)
Le più importanti frazioni o località sono: Calabri, Mattina, Nucleo Fontana Caggiano.
Sono raggiungibili tramite la SS.19/ter e distano dal centro urbano, rispettivamente, a km.9, Km.6 e Km. 0,500.

UN PO' DI STORIA
Sulle origini di Caggiano, che si presenta divisa in un settore romano-medioevale e in uno moderno, si è molto discusso. Il ritrovamento nella zona di reperti vari (vasi, anfore, capitelli, epigrafi e tombe del VI e del VII secolo a.C. e posteriori) ha consentito di ipotizzare che Caggiano, all'arrivo dei Lucani, godesse già di una certa importanza e fosse popolata da gente sabellica o italiota.
È molto probabile che Caggiano sia sorta sulle rovine dell'antica e misteriosa Ursentum sebbene l'origine del suo nome renda ancora più fitto il mistero: l'attuale paese, ricostruito sulle rovine di questa città che fu distrutta da Annibale durante la seconda guerra punica (combattuta tra il 218 e il 202 a.C.), dovette avere un proprio nome che i barbari tramandarono, dopo averlo corrotto o trasformato, e che i Bizantini grecizzarono chiamandolo Cauchighiano, Caughiano, Cacanio, Caciano e così via fino a Caggiano.
Il nome del paese compare ufficialmente per la prima volta negli scritti greci dell'età bizantina: tutta la Lucania, fino agli Alburni, fu dominata infatti dai Bizantini e molti monaci e preti, per sfuggire alla persecuzione degli iconoclasti, si rifugiarono proprio su quei monti dove continuarono a predicare per secoli. Caggiano ebbe, infatti, due chiese di rito greco: la chiesa di Santa Maria dei Greci e quella di Santa Caterina. 

                                                                                                         avanti

                                                                                                     


Comunità Montana Tanagro - Alto Medio Sele

Sede Legale C/da Braida 84021, Buccino (SA)
Tel 0828/752411 - Fax 0828/752430

Sede Amministrativa Via ponte Oliveto - Oliveto Citra (SA)

Tel 0828/750311 - Fax 0828/995604
 Posta Certificata protocollo.cmtanagro@asmepec.it

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.388 secondi
Powered by Asmenet Campania